2la.it
Le indagini del capitano diamante

In questo “monumentale” libro di Antonio Venditti, appena pubblicato dalla Casa Editrice Aracne (collana Tarantole, pp. 424, 22,00 euro) le parole vibrano negli occhi facendo eco nell’anima del lettore. Si tratta infatti di un testo «sinfonico», profondo come un respiro, elaborato con un linguaggio inconfondibile che si inerpica per superare i pregiudizi e le barriere mentali, con espressioni che percorrono strade meno esoteriche di altri suoi scritti, senza tuttavia perdere di mistero e poesia. L’opera, dal titolo Le indagini del capitano Diamante, concepita come una trilogia (con il primo libro base dei seguenti), viene pubblicata dalla Aracne come un unicum, proprio in considerazione della stretta interdipendenza delle tre vicende narrate. Lo scrittore precedentemente ha composto e pubblicato numerosi romanzi e una raccolta di racconti, oltre ad opere di diverso genere, perché i suoi interessi sono sempre stati molteplici, fin dai primordi dell’attività letteraria. È stato definito «eclettico», proprio per la sua variegata ricerca, approfondita e intimistica, nel senso che è un esploratore dell’animo umano, sempre in relazione alla realtà e all’ambiente di vita. Egli, padroneggiando una limpida e rigorosa scrittura, ha sperimentato vari generi letterari, tra cui il giallo. È il coronamento di tale suo interesse, già manifestato in altre opere narrative, in particolare Gente di Piazza (Editrice dei Merangoli, 2015) e Mondo in soffitta (Editrice Aracne, 2019), nel centrale episodio del rapimento di un bambino. In entrambi i casi, lo scrittore sviluppa la trama narrativa, nel consueto stile, avendo cura di delineare i protagonisti e gli altri personaggi, aderenti al loro ambiente, costruito minuziosamente, facendo risaltare virtù e vizi, in immancabile contrasto, e indicando la via per l’affermazione del bene, animato com’è da incrollabile fiducia nel rinnovamento delle coscienze e nel conseguente miglioramento della società. Così avviene anche nell’opera presente, con la differenza che l’impostazione è tipica del genere, che egli intende sviluppare seguendone i canoni, ma non troppo, perché fin dall’inizio manifesta il suo spirito innovatore. [...]

Link al sito
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto