La Costituzione italiana: riforme o stravolgimento?
19,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
La raccolta di saggi ‘La costituzione italiana: riforma o stravolgimento?’, a cura di Carlo Amirante, si rivolge non solo agli studenti dei corsi di Diritto Costituzionale e Diritto Pubblico ma a chiunque voglia essere informato sulle più recenti riforme legislative in particolare del sistema elettorale e di una revisione costituzionale, che pur proponendosi d’intervenire sulla composizione, sui poteri e competenze del Senato della Repubblica, coinvolge in modo diretto o indiretto numerosi organi costituzionali, finendo per stravolgere un sistema costituzionale fondato su delicati equilibri politico-istituzionali che hanno assicurato per quasi sessant’anni una democrazia politica solida, malgrado dinamiche non solo istituzionali che rischiavano di minacciarne la tenuta.
Il binomio riforma elettorale (pericolosamente maggioritaria)/semplificazione-centralizzazione della forma di governo, rischia di stravolgere una costituzione che è stata il modello per molte costituzioni del novecento e del nuovo millennio.
pagine: 208
formato:
ISBN: 978-88-921-0361-0
data pubblicazione: Gennaio 2015
marchio editoriale: G. Giappichelli Editore - Torino
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto