Jus gentium
Commerciale moderno
12,00 €
7,2 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Il presente volume è dedicato a tre aree economico-commerciali interconnesse, rispettivamente sottoposte alla disciplina di ordinamenti distinti di civil law, common law e islamic law. La prima di esse concerne la nuova lex mercatoria ai termini della disciplina più recente dell’Unione europea (Regolamenti n. 864/2007, 593/2008 e 1215/2012). La seconda concerne il common law euro-americano come formatosi ed evolutosi dal periodo della costituzione USA del 1787 fino alle riforme costituzionali europee più recenti ancora in itinere nel nostro Paese. La terza, infine, si riferisce all’area medio-orientale nella c.d. zona del Golfo fra monarchie arabe e repubbliche islamiche. Il libro si propone di mostrare come, il jus gentium commerciale moderno abbia perseguito una triplice missione nazionale, internazionale e globale. Le grandi “vie dei mercanti” prima hanno incrociato il diritto degli Stati nazionali e si sono mosse secondo la logica della professio juris o scelta della legge applicabile o della legge di appartenenza alle categorie professionali del commercio internazionale. Solo successivamente si è integrato il primato della legge derivante dalla cd. disciplina lex mercatoria, intesa come assenza di legge o arbitrio nella scelta della legge ma sempre nei limiti della public choice, espressa da regole imperative o di applicazione necessaria o internazionalmente erga omnes.
pagine: 188
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-8289-8
data pubblicazione: Marzo 2015
marchio editoriale: Aracne
collana: Collana di diritto internazionale e diritto dell’Unione europea | 5
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto