Le “donne–cavallier”
Orlando, cronotopia dell’androgino guerriero
10,00 €
6,00 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Orlando è figura in perpetua metamorfosi, trasfigurazione di un mito ormai antico eppure moderno. Disegnarne le fattezze è opera ardua, sperimentata, però, nel suo infinito sfumarsi e mutare, dalla penna di Virginia Woolf, che descrive un ennesimo approdo di Orlando alle rive del Tempo. Quali sono le linee e le tinte che ne tratteggiano il viso? Chi lo accompagna in questo continuo vagare negli anni? Tra Volpi e Lepri che si fanno Ranocchi, Orlando diventa androgino protagonista di uno strano, mutevole romanzo, che è epica e biografia insieme. Questo saggio s’arrischia a inseguire la voce della biografa nelle strade impervie che attraversano i secoli e che lambiscono, infine, le rive del Novecento dopo tanto fecondo, sognante, stupendo viaggiare.
pagine: 114
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-8152-5
data pubblicazione: Febbraio 2015
marchio editoriale: Aracne
collana: Le Sibille | 4
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto