I sentieri del miele
20,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
Poesie che affrontano, senza pretese di soluzione, questioni di sempre: il silenzio di Dio, la malattia, la morte e l’aldilà; il cambiamenteo climatico, la vecchiaia, la solitudine; l’amore e l’odio, il suicidio, la gioia e il dolore; il frenetico ritmo del traffico e l’espansione delle città; la pace del cuore, l’incanto di mille cose care sulla strada di ognuno come le gioie della natura e il contatto con i bambini. Una raccolta che invita alla riflessione sull’atavica tensione verso un possibile seguito oltre la fine, a un ascolto dello spirito nella cacofonia quotidiana, alla gioia della musica, dell’arte, della poesia e alla meditazione sulle orme dei ricordi. Il lessico è composto da parole di tutti i giorni in uno stile che si avvicina al crepuscolarismo, dal tono immediato e cordiale, al di fuori di pretese letterarie, pur nella vastità concettuale dei sentimenti, dai più elementari fino a considerazioni di carattere filosofico–religioso.
pagine: 480
formato: 12 x 20
ISBN: 978-88-255-3261-6
data pubblicazione: Dicembre 2020
marchio editoriale: Aracne
collana: Ragnatele | 125
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto