Arte e cultura digitale
12,00 €
7,2 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Come è cambiato il modo di guardare l’arte negli ultimi decenni? Quali opportunità si sono aperte per la storia dell’arte e il suo spettatore con l’avvento di Internet e delle tecnologie informatiche? Il volume affronta il mutamento dello sguardo prodotto dalla digitalizzazione del patrimonio culturale e il diffondersi di un nuovo rapporto con le immagini, basato da un lato sulla conquista di un ruolo spettatoriale attivo e dall’altro sulla metamorfosi continua delle forme artistiche. Che si tratti di memorie elettroniche multimediali o di Big Data divenuti immagine, di analisi computazionale dei dipinti o di opere create dall’intelligenza artificiale, i processi di ibridazione uomo–macchina che si verificano oggi nel campo dell’arte mettono in particolare risalto la svolta cognitiva in atto, offrendo un punto di vista privilegiato da cui valutarla.
pagine: 136
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-3110-7
data pubblicazione: Febbraio 2020
marchio editoriale: Aracne
editore: Gioacchino Onorati editore S.r.l. unip.
collana: Afterimage | 3
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto