Alla ricerca della città di Omero
Viaggi ed esplorazioni a Troia dal XVI al XIX secolo
15,00 €
9,00 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Il mito di Omero e della guerra di Troia ha suscitato e suscita tuttora un innegabile fascino nell’immaginario comune. Fin dai tempi antichi ci si è interrogati sulla figura dell’autore, sulla genesi delle sue opere e sul contesto in cui gli eventi descritti si svolsero. Almeno a partire dal Cinquecento, all’indagine letteraria se ne affiancò una di tipo topografico: trovare una collocazione reale alla guerra di Troia divenne funzionale a dimostrarne l’autenticità. Elementi essenziali per la risoluzione della “questione topografica omerica” sono da un lato la modernità di approccio e le nuove tecniche di indagine, dall’altro la lettura delle fonti, il riferirsi a Omero come punto di partenza e di approdo di tutta la problematica. Ciò che, di fatti, emerge è che la storia di un’idea (talvolta quasi un’ossessione), generata dal desiderio di trovare un sito tangibile nel quale potersi figurare gli eventi raccontati da Omero, assume carattere totalizzante, investendo l’unità di pensiero degli studiosi di ogni epoca.
pagine: 208
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1724-8
data pubblicazione: Giugno 2021
marchio editoriale: Aracne editrice
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto