“Volevo un burattino per bene…”
Crescita e trasformazione genitoriale del papà di Pinocchio
9,00 €
5,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Il volume offre una lettura di tipo pedagogico dell’immortale opera di Collodi Le avventure di Pinocchio. La disobbedienza rappresenterebbe il tentativo di affermazione legittima della propria soggettività da parte del piccolo protagonista, nonostante l’incomprensione del mondo degli adulti. Di contro, emerge l’evoluzione genitoriale di Geppetto, da burbero falegname che si costruisce un burattino su misura, a padre “sufficientemente buono”. E sarà proprio Pinocchio, lungi dal voler essere una semplice marionetta, ad aiutare Geppetto nel suo percorso di crescita.
pagine: 124
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1448-3
data pubblicazione: Maggio 2018
marchio editoriale: Aracne
collana: L’isola che non c’è | 17
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto