Senza commettere un falso storico
Il restauro della ex chiesa Madre di Santa Margherita di Belice dopo il terremoto del 1968 / The restoration of the former Mother-Church in Santa Margherita di Belice after the earthquake of 1968
24,00 €
14,4 €
Area 08 – Ingegneria civile e Architettura
     
SINTESI
Il restauro persegue l’obiettivo di preservare il carattere autentico dell’architettura storica e le sue stratificazioni, rendere distinguibili le aggiunte e proporre un uso compatibile. Questa posizione culturale ha sostenuto l’intervento condotto sui resti dell’ex chiesa Madre a Santa Margherita di Belice in Sicilia, distrutta da un terremoto nel 1968, che oggi ospita il Museo della Memoria. Esclusa l’iniziale proposta di ripristino delle parti crollate, il progetto di restauro è stato indirizzato verso la conservazione critica del frammento autentico, la reintegrazione della fabbrica lacunosa e la ridefinizione dell’involucro architettonico con componenti strutturali dal carattere potenzialmente reversibile. Una campagna scientifica di test diagnostici ha guidato il consolidamento delle finiture a stucco, e le parti reintegrate sono state realizzate con materiali e tecniche attuali. La nuova copertura consente alla luce di entrare all’interno della ex chiesa attraversando uno schermo di listelli lignei che, idealmente, ripropone la forma della volta crollata. Il volume restituisce un quadro completo delle riflessioni e delle fasi operative legate alla definizione del progetto di restauro, agli approfondimenti scientifici, alla proposta di riuso e al cantiere d’intervento.

The aim of restoration is to preserve the authenticity of historic architecture and its stratifications, making the additions clearly distinct and proposing a compatible use. This cultural position is behind the intervention carried out on the remains of the former Mother Church in Santa Margherita di Belice in Sicily, destroyed by an earthquake in 1968, which today houses the Remembrance Museum. After ruling out the first idea of rebuilding the parts that had collapsed, the restoration project steered towards the critical conservation of the genuine fragments, the reintegration of the incomplete structure and the redefinition of the architectural envelope with new potentially reversible structural components. A scientific campaign of diagnostic investigations guided the consolidation of stucco finishes, and the reintegrated parts were realized with current materials and techniques. The new roof lets the light enter the former church through a screen of wooden slats that recreate ideally the shape of the collapsed vault. This book presents all the thoughts and the main aspects of the operational phases related to the restoration project, the scientific insights, the reuse proposal and the intervention site.
pagine: 184
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-1331-8
data pubblicazione: Gennaio 2018
marchio editoriale: Aracne
collana: Monumento Documento | 5
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto