L’impero cinese agli inizi della storia globale. Società, vita quotidiana e immaginario
Volume III: Aggregazioni sociali. Legalità e illegalità
12,00 €
7,2 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
L’impero cinese agli inizi della storia globale offre una serie di immagini della società, delle istituzioni, del pensiero e della vita privata della Cina imperiale, nel momento del suo massimo sviluppo e della sua decadenza nei secoli che vedono l’avvio e il consolidamento del processo di globalizzazione. Questa presentazione si avvale anche di una serie di documenti cinesi e stranieri dell’epoca. Si tratta di fonti di vario genere che offrono per la prima volta un grande affresco della Cina imperiale nel contesto mondiale, dai vari strati e aggregazioni sociali ad alcuni squarci della vita quotidiana, dalla produzione materiale e culturale all’organizzazione dello Stato. Questo quadro composito di tanti frammenti pone il lettore a contatto diretto con alcune testimonianze di grande interesse. Grazie all’inserimento di una ricca documentazione, spesso inedita di testi e traduzioni, il volume è al tempo stesso un utile strumento per chi inizia la ricerca, un manuale per gli studenti dei corsi universitari di Storia moderna e una intrigante lettura anche per un pubblico di non specialisti.


Il terzo volume, Aggregazioni sociali. Legalità e illegalità, completa la rassegna della società, esamina gli altri aggregati, a cominciare dalla famiglia, e tutta una serie di forme associative più o meno spontanee, lecite e illecite.
pagine: 164
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-0716-4
data pubblicazione: Ottobre 2017
marchio editoriale: Aracne
collana: Asia orientale 古今東亞 | 25
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto