0 0 0
Franco FERRONI
Gosselies, 04/07/1963
WWF Italia
WWF Credia - La quercia della memoria
Franco Ferroni Aracne editrice

Franco Ferroni è nato a Gosselies (Belgio) il 4 luglio 1963, laureato in Scienze Naturali, indirizzo Conservazione della natura e delle sue risorse (vecchio ordinamento) presso l’Università degli Studi di Camerino.
Ha iniziato a lavorare come professionista nel WWF Italia ONG Onlus nel 1990, dopo oltre dieci anni di volontariato, ricoprendo varie cariche istituzionali all’interno dell’Associazione. Nel 1990 ha organizzato la Conferenza internazionale “Parchi 1980–1990: La sfida del 10% a metà del cammino”, con il Comitato Parchi e Riserve Analoghe, il WWF Italia e l’Università degli Studi di Camerino. Dal 1991 al 2001 ha ricoperto il ruolo di Segretario della Sezione Regionale Marche del WWF Italia. Nel 2001 ha assunto presso la sede nazionale di Roma del WWF Italia il ruolo di responsabile aree naturali protette.
Nel 2002 è stato Tutor del corso di perfezionamento in “Conduzione di Parchi Naturali” presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Nel 2005 responsabile del programma Conservazione Ecoregionale del WWF Italia per il Mediterraneo Centrale. Nel 2010 responsabile del progetto del MATTM per la definizione della Strategia Nazionale per la Biodiversità. Dal 2012 ha ricoperto il ruolo di responsabile policy biodiversità, aree protette ed agricoltura del WWF Italia e dal 2014 è Responsabile Agricoltura e Specialista Senior Area Biodiversità. Dal 2011 è componente del tavolo di consultazione del MATTM per la Strategia Nazionale per la Biodiversità e dal 2011 al 2014 membro del tavolo di partenariato della Rete Rurale Nazionale del MIPAAF. Dal 2011 componente del Comitato nazionale per la condizionalità nella PAC e dal 2015 componente del Comitato di sorveglianza del Programma 2014–2020 della Rete Rurale Nazionale.
Dal 2013 al 2016 è stato responsabile tecnico scientifico per il WWF Italia per il “Progetto LIFE + Making Good Natura”, LIFE 11ENV/IT/000168. Dal 2015 è componente del Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale dei Monti Sibillini, con nomina del Ministro dell’Ambiente su designazione delle Associazioni di protezione ambientale.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto