2 1 1
Carmine DI MARTINO
Domodossola, 19.10.1958
Università degli Studi di Milano
Dipartimento di Filosofia
Carmine Di Martino Aracne editrice

Carmine Di Martino è professore associato di Filosofia teoretica presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università degli Studi di Milano. I suoi interessi si sono rivolti alla fenomenologia husserliana, all’ermeneutica heideggeriana e ai rispettivi sviluppi in area francese, con particolare riferimento ai problemi del linguaggio, della scrittura e della genesi del senso, presi dimira anche nei loro risvolti pragmatico–antropologici. È membro del Collegio docenti del Dottorato di ricerca in Filosofia e scienze dell’uomo (Scuola di dottorato in Humanae Litterae dell’Università degli Studi di Milano). Tra le sueultime pubblicazioni: Esperienza e intenzionalità. Tre saggi sulla fenomenologia di Husserl (Milano, Guerini e Associati 2013); Signe, geste, parole. De Heidegger à Mead et Merleau–Ponty (Paris, Hermann 2015).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto