La Violenza tra tradizione e digital society
Una riflessione sociologica
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Il testo esplora il fenomeno della violenza, ripercorrendo la teoria sociologica a partire dai paradigmi classici, fino a giungere alla frontiera delle letture interpretative delineate in epoca di digital society.
L’obiettivo è quello di giungere a una interpretazione sul tema della violenza e delle possibili connessioni che vanno dalla società tradizionale, nel senso storiografico dell’agire, alle sfide proposte dalla società contemporanea.
Qual è la forma che oggi assumono le violenze? Quali sono gli indicatori che permettono di riconoscerla? Seguendo queste riflessioni, il presente volume si pone l’interrogativo circa la natura sociale della violenza nelle molteplici forme in cui si manifesta.
L’analisi che si propone è quindi quella di ricercare le diffuse dimensioni entro cui agisce l’individuo contemporaneo, nonché identificare gli indicatori che, attraverso categorie funzionali, possano prevenire e contrastare la violenza.
pagine: 146
formato: digitale
ISBN: 978-88-917-6488-1
data pubblicazione: Maggio 2017
editore: FrancoAngeli Edizioni
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto