La grande menzogna del Femminismo Vol. 1
19,9 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
La grande menzogna del Femminismo vol 1 – Questo è un libro politicamente scorretto, vero ed intellettualmente onesto. L’intento dell’autore è smascherare il femminismo nelle sue incoerenze, per mostrarlo così com’è, mettendo in chiaro già dalle prime pagine, che chi si oppone al femminismo non è contro le donne. Una rigorosa e ambiziosa ricerca che documenta tramite fonti precise le falsità che per decenni hanno alimentato una corrente di pensiero dichiaratamente contro l’uomo. Un’opera di contro-narrazione della Storia e dell’attualità che invita il lettore a prendere posizione, mettendo in discussione tutto ciò che ha ritenuto vero fino ad ora.
pagine: 612
formato: 12 x 24
ISBN: 978-88-85804-99-9
data pubblicazione: Aprile 2019
editore: Casa Editrice Persiani
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto