E alla fine diventammo tutti verdi… ma non di rabbia
A – Narrativa
     
SINTESI
Il pianeta Terra è allo stremo: tutte le risorse sono state sfruttate da uomini insaziabili, tenuti malamente a freno da masterchef-shogun, in costante conflitto tra loro. L’esistenza stessa della specie umana è a rischio, compromessa da una condizione di infertilità non più recuperabile. Che fare? Lucia Di Verde e Clodio Filla si avventurano nel campo del quasi impossibile e, attraverso un utilizzo temerario di tecniche genetiche ampiamente diffuse, danno origine a Smeralda, capostipite dell’homo verdis clorofillicus che ripopolerà la Terra, liberando l’uomo dalla dipendenza dal cibo, dalle costrizioni del corpo e dall’oppressione del lavoro.
pagine: -
formato:
ISBN: 978-88-548-9908-7
data pubblicazione: Novembre 2017
editore: Aracne
collana: eBook | 41
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto