Un nuovo lessico morale medievale
Il contributo di Burgundio da Pisa
14,00 €
8,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Il passaggio storico fra la “rinascita” culturale del XII secolo e l’affermarsi dell’istituzione universitaria nella prima metà del XIII secolo rappresenta un tornante nella costruzione del lessico filosofico e teologico europeo. All’interno di questo processo, il lessico morale rappresenta un terreno sul quale sono misurabili gli effetti della ricezione delle versioni greco–latine di alcune opere. Fra queste spicca il De fide orthodoxa di Giovanni Damasceno, tradotto da Burgundio da Pisa attorno alla metà del XII secolo. Il volume ricostruisce la genesi, le caratteristiche e la fortuna della versione latina di un’opera che divenne da subito un “classico” per la cultura latina medievale.
pagine: 188
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9808-0
data pubblicazione: Dicembre 2016
marchio editoriale: Aracne
editore: Gioacchino Onorati editore S.r.l. unip.
collana: Flumen Sapientiae | 1
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto