L’albero della cuccagna
L’Affare emigrazione nel grande esodo tra ’800 e ’900
11,00 €
6,6 €
Area 13 – Scienze economiche e statistiche
     
SINTESI
Approfondendo il caso della grande emigrazione italiana transoceanica di fine Ottocento e inizio Novecento, il volume mette in discussione la consolidata immagine storiografica della catena migratoria di inizio secolo quale percorso di cooperazione tra migranti. L’interpretazione del fenomeno migratorio è spostata dalla storia sociale della catena migratoria, quale esperienza di cooperazione, al terreno più prettamente economico della rete di profitti e speculazioni che si crea attorno al percorso del migrante, sottolineando la debolezza delle politiche dello stato liberale rispetto al bisogno di contrastare tali fenomeni ristabilendo un proficuo rapporto tra migrazioni e commercio estero italiano. La base documentaria del volume è costituita da letteratura storica e fonti archivistiche italiane.
pagine: 196
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9780-9
data pubblicazione: Novembre 2016
editore: Aracne
collana: Mnemosyne | 10
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto