Un lavoro da non sfruttare nessuno
Storie di vita dalla periferia di Bologna
12,00 €
7,2 €
D – Saggistica varia
     
SINTESI
Raccontarsi è un’operazione intima, spesso difficile, perennemente in tensione fra il narcisismo nostalgico e la svalutazione della propria biografia, considerata ininfluente per la storia degna di essere scritta. Così, nelle testimonianze orali attorno a cui è costruito questo libro, le memorie personali risultano talvolta appiattite dal ricordo dei grandi avvenimenti d’interesse pubblico. Nel ripercorrere la vita di dieci persone, tutte a diverso titolo coinvolte nella vicenda dei centri anziani di Bologna, queste pagine tentano di far emergere quei passaggi in cui memorie private e grandi avvenimenti si intersecano e si danno significato a vicenda. Al centro c’è il lavoro, in particolare quello autonomo, come prisma per incrociare sfera privata e pubblica, territorio e senso di comunità, culture politiche e identità, il tutto attraverso il filtro soggettivo dell’autore e alla luce delle rotture e dei cambiamenti propri di ogni storia di vita.
pagine: 156
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9456-3
data pubblicazione: Ottobre 2016
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto