Nel rasoterra delle cose
18,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
L’autore dialoga con Teofilo, cui Luca dedica il suo Vangelo, su questioni emergenti dai brani citati. S’intrecciano pagine in prosa e in versi. Il narratore finge di vivere nei tempi e nei luoghi evangelici, senza sganciarsi dal 2000, col beneficio che gli deriva dal filtro dei due millenni di storia, posti tra l’epoca dei fatti illustrati da Luca e il mondo attuale. Il titolo sintetizza l’opinione dell’autore: in materia di fede, tutto è a portata di mano, nel rasoterra delle cose, appunto. Nulla è però ovvio né banale. Occorre uno scavo, senza strumenti né attitudini particolari: bastano le proprie mani e il cervello. Il resto è dono.
pagine: 384
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9407-5
data pubblicazione: Dicembre 2016
editore: Aracne
collana: NarrativAracne | 46
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto