Disorderly Families
La teatralizzazione dell’incesto da Shakespeare a Ford
15,00 €
9,00 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Il volume è dedicato al tema dell’incesto nel teatro inglese, seguendo un percorso che copre circa un trentennio a cavallo fra XVI e XVII secolo. A un’ampia sezione introduttiva, che offre le coordinate storico–culturali utili a spiegare la costruzione retorica e politica della famiglia, seguono le analisi ravvicinate delle opere di Shakespeare, Beaumont, Fletcher e Ford. Come ha mostrato la critica neostoricista, la messa in scena di relazioni incestuose — effettive o potenziali — non è semplicemente uno strumento sensazionalistico nelle mani degli autori ma funge da cartina di tornasole dei mutamenti in corso nelle pratiche sociali e politiche significanti.
pagine: 224
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9313-9
data pubblicazione: Marzo 2016
editore: Aracne
collana: Riverrun | 20
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto