Il rumore delle onde
7,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
Il libro nasce dall’esigenza di condividere con parole e immagini un modo di sentire e interpretare la vita. Il filo conduttore è mostrare agli altri una parte dell’anima dell’autrice, il coraggio di affrontare le paure e la dolorosa constatazione che a volte si deve soccombere per rinascere. Il titolo è emblematico di un preciso stato d’animo, di un momento della vita in cui si sente nel cervello soltanto il “rumore di onde” di un mare in tempesta. Le onde possono essere tanto fragorose da rendere impossibile sentire il proprio respiro, il proprio animo o, addirittura, riconoscere la realtà al di fuori di esse. Sono onde alte e spaventose, che rischiano di sommergere tutto e di risucchiare nell’abisso il cuore e la propria storia. La tenacia, la solidarietà e il continuo richiamo della vita, fanno in modo che alla fine esse si acquietino. Ne deriva una bonaccia che non è mai una stasi delle idee ma rappresenta, costruttivamente, un porto calmo e sicuro dal quale finalmente ripartire per affrontare l’infinito. Le poesie sono corredate da immagini fotografiche, al fine di consentire una comune analisi sul divenire del tempo e della storia personale dell’autrice. L’opera potrebbe rivelarsi tanto ambiziosa quanto retorica, ma ha dal canto suo una possibilità vincente data dall’eventuale identificazione del lettore nella parte “poetica” e in quella “visiva”.
pagine: 52
formato: 21 x 14
ISBN: 978-88-548-9199-9
data pubblicazione: Marzo 2016
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto