Esperienze didattiche e approcci teorici nella scuola dell'inclusione
18,00 €
10,8 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
All’interno del complesso quadro normativo della scuola italiana, nonché delle prassi in essa perpetrate, occorre interpretare correttamente e professionalmente il ruolo dell’insegnante specializzato nelle attività di sostegno. Egli, prendendo in prestito un’immagine del filosofo Francis Bacon, deve essere come l’ape, e non come il ragno o la formica; infatti, così come l’ape è in grado di ricavare il prezioso miele dal nettare e dalla melata, l’insegnante di sostegno deve trasformare le abilità nascoste e i punti di forza degli alunni con difficoltà in ricchezza, sviluppando in essi autodeterminazione e benessere personale. Ciò è possibile solo se l’insegnate fa proprio il paradigma bio-psico-sociale della disabilità, interpretando il ruolo di “mediatore tra le culture” di tutti i soggetti che entrano nella scuola e ponendo le basi per la costruzione di comunità concretamente inclusive e interculturali.
pagine: 292
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-8961-3
data pubblicazione: Dicembre 2015
marchio editoriale: Aracne
collana: Paideia | 3
SINTESI
INDICE
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto