Perché dobbiamo essere orgogliosi di essere Italiani
Trentacinque studiosi analizzano la nostra identità nazionale
20,00 €
12,00 €
A cura di Pierluigi Cascioli
D – Saggistica varia
     
SINTESI
La Civiltà Euroccidentale ha le sue radici nell’antica Grecia e nella Romanitas? Il cristianesimo è stato il padre della Civiltà Euroccidentale? La globalizzazione quale influenza ha sulle identità nazionali? Quali sono gli aspetti che caratterizzano l’identità nazionale degli Italiani? Quali sono gli elementi fondanti della Civiltà Euroccidentale? Trentacinque studiosi di chiara fama hanno risposto a tali quesiti, esprimendo opinioni ovviamente diverse, a volte convergenti, a volte contrapposte. La pluralità di analisi agevolerà il lettore, che potrà costruirsi una propria visione personale, più fondata che in precedenza. Tutti i popoli hanno virtù e difetti. Anche il popolo italiano ha difetti. Il principale consiste nel fatto che ignora il proprio grande valore.

Interviste a Roberto Alessandrini, Angiolo Bandinelli, Claudio Bonvecchio, Mauro Canali, Sergio Caroli, Luigi Caudai, Enzo Antonio Cicchino, Luigi Compagna, Cecilia Costa, Stefano De Lillo, Benedetto Della Vedova, Silvia Falabella, Santi Fedele, Giuliano Ferrara, Luigi Vittorio Ferraris, Massimo Frana, Luigi Fressoia, Valerio Gigante, Guido Lenzi, Federico Leonardi, Gerardo Lo Russo, Vittorio Macioce, Paolo Messa, Enrico Morbelli, Cristina Palumbo Crocco, Simone Piperno, Pierpaolo Quattrone, Vincenzo Ribet, Daniele Santarelli, Salvatore Scirè, Maurizio Serio, Claudio Siverino, Fiorello Tonin, Alessandro Vannini Scatoli
pagine: 420
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-8725-1
data pubblicazione: Febbraio 2016
editore: Aracne
collana: Biblioteca politica | 9
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto