Certe notti
10,00 €
6,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
Come “certe notti” quando il pensiero parla e si muove con le immagini, così dalla mano escono parole di un altro alfabeto e si formano linee come fossero sogni. Emozioni e sensazioni sembrano fluire come fossero fiumi sotterranei che scavano nel profondo e improvvisamente affiorano zampillando lì sul foglio. Aspettano distrattamente occhi che sappiano lasciarsi bagnare e ascoltare risonanze lontane in quel silenzio assordante dove tutto si realizza in un istante e si aspetta con sicura speranza l’incontro con l’altro. Questo volume è una raccolta di pensieri e poesie composte dal 2009 ad oggi. È una forma di pensiero che prende vita in maniera del tutto inconsapevole. La fonte di ispirazione è la vita di tutti i giorni, il rapporto con gli altri e il proprio mondo fatto di amori, delusioni, passioni, illusioni, struggimenti, speranze e fantasie. Il risultato si può intravedere in questi versi, ossia nella capacità interiore in movimento che si srotola in parole scritte. Ogni volta che le rileggo mi sorprendo come se fossero state scritte da qualcun altro e mi emoziono di sincero stupore. È strano rileggerle: è come recuperare parti di me stessa, come ritrovare memoria intima e nascosta dal tempo… qualcosa che in realtà mi è sconosciuto. Non so cosa possa provare un probabile lettore e quale mondo di immagini potrebbe scaturirgli nel leggerle.
pagine: 68
formato: 12 x 17
ISBN: 978-88-548-8688-9
data pubblicazione: Agosto 2015
editore: Aracne
collana: Ragnatele | 23
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto