Storia criminale di una città
Boston e la Winter Hill Gang (1965-1995)
14,00 €
8,4 €
Francesco Landolfi
Prefazione di Carlo Fumian
Postfazione di Stefano Luconi
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Anche nella nazione più libera e democratica del mondo, gli Stati Uniti d’America, si sono configurate strutture criminali che talvolta sono riuscite ad inserirsi più o meno facilmente nel fitto tessuto sociale di una metropoli. Così è stato, ad esempio, per la Winter Hill Gang del boss James Whitey Bulger, che attraverso illecite amicizie con l’FBI ha imposto su Boston la propria egemonia malavitosa, dominando impunemente e per circa un trentennio, i molteplici racket d’usura, estorsione, riciclaggio, gioco d’azzardo, traffico di sostanze stupefacenti e traffico d’armi, in precedenza controllati dalla mafia italo–americana del New England.
pagine: 204
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-8629-2
data pubblicazione: Febbraio 2016
editore: Aracne
collana: America e Americhe | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto