Un mercato del rischio
Assicurare e farsi assicurare nella Firenze rinascimentale
29,00 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Tra Medioevo e prima Età moderna l’incertezza che si lega a ogni attività umana smette di essere considerata una semplice minaccia e si trasforma in opportunità economica. Indagando sulle assicurazioni marittime nella Firenze rinascimentale, il libro vuole raccontare un momento chiave di tale percorso.
È la storia di una comunità che risponde alle insidie di corsari e tempeste organizzando uno dei primi mercati specializzati nella gestione del rischio. Ne emerge un mercato “chiuso” che pare lontano dalla modernità. Il clima di relazioni fiduciarie che ne scaturisce rappresenta tuttavia il prerequisito che consente a questo coeso network di raccogliere la sfida dell'incertezza e porre le premesse del moderno capitalismo finanziario.
pagine: 318
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-317-1531-7
data pubblicazione: Novembre 2013
editore: Marsilio Editori
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto