In chissà quale universo
10,00 €
B – Poesia
     
SINTESI
Per il poeta greco Omero la dea Venere, figlia di Giove e della ninfa degli oceani Dione, è nata da una conchiglia uscita dal mare. il suo libro l'ha sempre immaginato così, come un figlio del mare.
Perché per me lui il mare è lo scrigno di tutto, delle cose passate e perse...è la risposta, il consiglio per le cose future. Questo libro è lui, l’altro suo volto, quello senza maschera. Il volto più complicato, controverso.
Un volto con lineamenti raccontati tramite componimenti, poesie, che a lui piace definire semplicemente, storie. Storie della mia vita. Di chi e di cosa l’ha attraversata, la sua vita, in tutti i sensi.
Questo è il suo esame di coscienza, è il suo modo di giocare con la realtà. Ha sempre scritto per se stesso, con la consapevolezza però di farlo per tutti, perché le esperienze umane sono piuttosto simili, cambiano solamente i nomi, i luoghi, gli occhi e le distanze.
pagine: 128
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-316-3392-5
data pubblicazione: Agosto 2019
editore: Youcanprint
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto