La lunga ombra del Settecento
Nuove prospettive sul secolo dei lumi
14,00 €
8,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Il rapporto natura–cultura, l’origine del linguaggio, il ruolo della corporeità, l’attività mentale, lo statuto teorico delle leggi e la morale individuale sono nodi concettuali che potrebbero straordinariamente indurre il dibattito filosoficoattuale a richiamarsi ad alcune fasi, ad alcuni autori o ad alcuni testi del Settecento che non sempre si inscrivono agevolmente ed univocamente nelle linee programmatiche dell’Empirismo e dell’Illuminismo. Il presente volumecollettaneo prova a suggerire un nuovo percorso di lettura, alternativo a quelli normalmente praticati, intorno ad autori come Condillac, Herder, Reid, Rousseau, La Mettrie, Deschamps, Sade e Linneo.
pagine: 244
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-3923-3
data pubblicazione: Aprile 2021
marchio editoriale: Aracne editrice
collana: Ragione Plurale | 6
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto