Il fantasma della collina
15,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
08 giugno 1944: una compagnia perfettamente armata ed equipaggiata di granatieri corazzati tedeschi viene mandata nella Francia meridionale per una missione segreta, nonostante l’appena avvenuto sbarco in Normandia ne richiederebbe, teoricamente, un più logico dispiegamento a Nord, dove la Germania è in difficoltà. 12 giugno 1944: un plotone di reali paracadutisti canadesi viene lanciato nei pressi di Nizza. Deve prendere contatto con la resistenza francese per preparare lo sbarco in Provenza previsto per agosto. Giugno 1961: Sam Fordish, scrittore gallese senza successo e fidanzato con una ricca contessina inglese si trova a soggiornare in un albergo nei pressi di Nizza dove conta di trovare l’ispirazione per il suo ultimo libro. Ma l’albergo è infestato da un misterioso fantasma che spaventa i clienti e sta riducendo in rovina il proprietario. Questi prende Sam in simpatia e gli chiede di aiutarlo. Collaborerà con lui la deliziosa, ma pasticciona, Susanna, contabile dell’albergo. In mezzo a varie peripezie, e ai guai da lei combinati, i due cercheranno di risolvere il caso. Ma nell’albergo viene a capitare anche Larry Prescott, amico del cuore di Sam, che, cercando di aiutarlo, combina un disastro dietro l’altro. E la Contessina? Che fine ha fatto?
pagine: 248
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-3829-8
data pubblicazione: Dicembre 2020
marchio editoriale: Aracne
editore: Gioacchino Onorati editore S.r.l. unip.
collana: NarrativAracne | 109
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto