La forza delle reti
25,00 €
15,00 €
Area 13 – Scienze economiche e statistiche
     
SINTESI
Da diversi anni viene sempre più valorizzata l’importanza della costruzione di reti e del “fare squadra”. I social network hanno rivoluzionato il linguaggio, la comunicazione e persino lo scenario politico. La consistenza di legami fiduciari è sempre più decisiva nella costruzione di reti aziendali solide, di sentieri di sviluppo economico, specie laddove la soglia dimensionale è troppo piccola per la competizione globale. Persino a livello macro-istituzionale acquista centrale rilevanza il tema del network di paesi: l’integrazione europea ne rappresenta l’evidenza a noi più prossima. Sono passati oltre trent’anni da quando un grande pensatore come Mark Granovetter introdusse il concetto di “forza dei legami deboli”. Oggi pare più che mai opportuno interrogarsi in profondità sul significato delle reti e della forza dei legami, tramite una analisi interdisciplinare.
pagine: 392
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-3532-7
data pubblicazione: Novembre 2020
editore: Aracne
collana: Panopticon | 8
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto