L’educazione informale negli “appunti” di Alessandro Serpieri
9,00 €
5,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Edizione critica di una fonte, in passato fortemente manomessa, riportata alla sua versione originale. Quest’opera, che raccoglie gli Appunti scritti a mo’ di diario tra il 1849 e il 1850, testimonia l’attualità di Serpieri educatore. Egli annota quotidianamente le sue osservazioni sulla vita giovanile dei ragazzi e riflette sull’importanza di accompagnarli con un atteggiamento coerente e fermo, mai autoritario, ma neppure permissivo. Il vero educatore è autorevole, attento alle necessità di vita e dell’istruzione, preoccupato della formazione integrale del ragazzo, futuro cittadino. Mentre promuove la cura per il corpo, adotta le modalità più idonee per insegnare a saper conoscere, così da conseguire la formazione fisica e intellettuale dei ragazzi e da sviluppare le relazioni dei giovani con i pari, con gli adulti e con l’ambiente che li circonda, un ambiente che è fonte di vita e di continuo insegnamento/apprendimento.
pagine: 128
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-3434-4
data pubblicazione: Giugno 2020
marchio editoriale: Aracne
collana: MensCorpus | 15
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto