La battaglia abolizionista in Italia
Il giornale per l’abolizione della pena di morte
15,00 €
9,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
La questione dell’abolizione della pena capitale si sviluppò in Italia a seguito dell’unificazione nazionale con la fondazione da parte di Pietro Ellero, nel 1861, del Giornale per l’abolizione della pena di morte con il fine di raccogliere e istanze abolizioniste ed attuare un profondo rinnovamento del sistema penale italiano. Il volume analizza il momento “genetico” della questione della pena capitale, nella consapevolezza dell’importanza del confronto che si sarebbe generato a livello accademico, giudiziario e politico. In tale contesto viene approfondita l’influenza che il Giornale ha esercitato sulla dottrina e sui progetti di codificazione penale italiana ed internazionale.
pagine: 256
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-3341-5
data pubblicazione: Agosto 2020
editore: Aracne
collana: Storia del diritto e delle istituzioni | 19
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto