Transumano mon amour
Note sul movimento H+ (Scritti 2015-2019)
18,00 €
10,8 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Criticare la tecnocrazia e l’ideologia del progresso non significa rifiutare in toto le avventure delle idee umane ma temere la barbarie della ragione e i rottami della modernità, di cui già parlava Vico nel XVIII secolo. La deviazione distruttiva della cultura, la sua incessante strumentalizzazione da parte di specifici agenti politici, le cui narrazioni sono finalizzate a controllare e soggiogare il corpo sociale, trova nel movimento transumanista la più pericolosa manifestazione.
pagine: 288
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-3029-2
data pubblicazione: Gennaio 2020
editore: Aracne
collana: I saggi di Lexia | 36
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto