Mio padre nel Lager
1943-1945
20,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
Giuseppe Pugliese ha preso parte alla campagna italiana in Grecia durante la Seconda guerra mondiale e per due anni è stato detenuto nei Lager tedeschi. Al termine del conflitto incontra Costantino Simonov, giornalista della « Stella Rossa », nel campo di Luckenwalde. Quest’ultimo gli consegna l’unica copia del suo ultimo lavoro, Il campo dello stermino, unitamente al Massacro di Treumbrientzen. Il libro, narrando episodi di cui si hanno poche testimonianze dirette a causa del numero esiguo di sopravvissuti, vuole contribuire a fare luce su un periodo che abbiamo il diritto-dovere di ricordare.
pagine: 144
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-2566-3
data pubblicazione: Agosto 2019
editore: Aracne
collana: Le trame di Araneus | 18
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto