Dai “lavori usa e getta” al jobs act
15,00 €
9,00 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
L’opera affronta vari fenomeni afferenti il mercato del lavoro, alcuni noti, altri relativamente poco conosciuti. “Lavori usa e getta” è una locuzione che indica le numerose persone che vengono espulse prematuramente dal mercato del lavoro senza più rientrarvi, conseguenza della grande frammentazione delle carriere lavorative. Lo stato di inoccupazione che ne deriva può durare oltre 20 anni. Il tasso di disoccupazione reale si avvicina al 20%.
pagine: 176
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-2132-0
data pubblicazione: Marzo 2019
editore: Aracne
collana: Welfare comunitario | 4
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto