«Il diritto di pensare con la propria testa»
Educazione, cittadinanza e istituzioni in Mary Wollstonecraft
15,00 €
9,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Il volume indaga i nessi tra questione educativa, assetti sociali e istituzioni nell’opera di Mary Wollstonecraft approfondendo, in particolare, alcuni aspetti rilevanti sul piano giusfilosofico: il rapporto tra diritti, libertà e prospettiva repubblicana; la problematica relazione tra sfera pubblica e sfera privata dell’esistenza; il nesso tra virtù e amicizia civica, nonché quello tra diritto e morale. L’argomentazione si muove nel solco — tratteggiato dalla stessa pensatrice — del principio di eguaglianza inteso quale criterio fondativo della cittadinanza.
pagine: 288
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-1963-1
data pubblicazione: Novembre 2018
editore: Aracne
collana: Limina | 8
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto