Il mio amico NET
10,00 €
E – Non fiction
     
SINTESI
Il mio amico NET è il racconto a quattro mani di un’esperienza clinica e degli sforzi per combattere una rara forma di tumore neuroen­docrino, il NET. I narratori sono un giornalista e scrittore – nelle vesti di paziente affetto da un NET intestinale – e il suo medico, un endocrinologo specializzato. Sullo sfondo, il centro di eccellenza in Italia per la diagnosi e cura dei NET, il Policlinico Agostino Gemelli di Roma, con i diversi specialisti che compongono il team multidisciplinare: oncologi, chirurghi, gastroenterologi, endocrinologi, endoscopisti, radiologi, medici nucleari e patologi. Una vicenda in cui fiducia e speranza si alternano al pessimismo e allo sconforto. Scoprire di avere una malattia rappresenta il passaggio in poche ore da un modo di pensare la propria vita a un altro completamente opposto, con i suoi corollari di ansia e sofferenza: chemioterapia, esami specialistici invasivi, TAC, analisi del sangue periodiche per pesare i marcatori. Una prassi che – segno di sopravvivenza – nonostante tutto, il paziente si augura possa durare il più a lungo possibile. Per un NET al fegato mal curato è morto uno dei grandi del nostro tempo, il fondatore di Apple Steve Jobs. La prefazione è del professor Alfredo Pontecorvi, primario di endocrinologia presso il Policlinico Gemelli e responsabile del Centro NET.
pagine: 156
formato: 15 x 21
ISBN: 978-88-255-1938-9
data pubblicazione: Novembre 2018
editore: Aracne
collana: Biografie | 3
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto