La cultura della solidarietà
Banche di credito cooperativo, esperienza di oggi e risorsa per il futuro
13,00 €
7,8 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
L’opera racconta di un’avventura nell’ambito della cooperazione, la cui storia originaria si colloca al centro della solidarietà e della democrazia, aspetti che costituiscono l’humus di una società. Le Banche di Credito Cooperativo — la cui caratteristica fondamentale è rappresentata dalla solidarietà tra i soci e tra i membri della comunità di un dato territorio — costituiscono una risorsa per la società e rivestono un ruolo fondamentale per l’economia locale. Esse ebbero un impulso decisivo con l’enciclica Rerum Novarum, ma vi collaborarono persone come Willhemm Raiffeisen e Leone Wollemborg, Luigi Cerutti, Giuseppe Toniolo, Luigi Sturzo, Enzo Badioli e tanti altri; attualmente sul territorio italiano sono attivi 289 istituti bancari. Oggi, le Banche di Credito Cooperativo sono a rischio? Hanno un futuro? Il volume risponde a queste domande poste dall’economia globale, proponendo la cooperazione come antidoto alla logica dello scarto e della povertà.
pagine: 248
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1892-4
data pubblicazione: Ottobre 2018
marchio editoriale: Aracne
collana: Pluralities | 16
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto