Scienza e politica fra Mezzogiorno ed Europa
Il carteggio Sangiovanni (1789-1850)
16,00 €
9,6 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Il volume, attraverso l’edizione critica delle lettere della famiglia Sangiovanni, analizza il percorso politico e scientifico di Giosuè Sangiovanni, protagonista degli eventi della Repubblica napoletana, esule in Francia dal 1800 al 1808, esponente di spicco delle istituzioni scientifiche del Mezzogiorno nella seconda metà dell’Ottocento, nonché di altre membri del casato originario di Laurino nel Cilento. Oltre alla figura del medico-naturalista di notevole interesse sono infatti le vicende legate al fratello Benedetto, soldato murattiano durante il Decennio francese e successivamente esule in Inghilterra e negli Stati Uniti, al nipote Benedettuccio, agli zii Baldassarre e Matteo. Il carteggio offre in ultima istanza scorci di grande importanza sulla sociabilità politica e scientifica della famiglia Sangiovanni tra gli ultimi anni del Settecento e i primi decenni dell’Ottocento.
pagine: 328
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1775-0
data pubblicazione: Ottobre 2018
editore: Aracne
collana: Memoria vivente | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto