Sussidiarietà orizzontale
Cittadini attivi nella cura dei beni comuni
9,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Il volume analizza l’incidenza del principio di sussidiarietà orizzontale all’interno dell’ordinamento italiano, delineando i diversi modelli proposti dalla dottrina e confrontando le teorie italiane con gli approdi raggiunti negli altri Stati europei e di matrice common law. Attraverso una ricostruzione delle origini del principio e delle sue molteplici manifestazioni, culturali e teoriche prima che giuridiche, viene svolta una disamina dell’evoluzione del pensiero e della sua compenetrazione in numerosi settori del diritto, primo fra tutti quello amministrativo. L’opera mette in luce il progressivo superamento del cosiddetto bipolarismo cassiano che per decenni ha costituito l’assioma dei rapporti tra Amministrazione e Cittadino, ponendo a compimento del lavoro l’esame delle principali iniziative bottom up e dei recenti interventi legislativi propedeutici per un nuovo sistema di governance collaborativa.
pagine: 280
formato: digitale
ISBN: 978-88-255-1693-7
data pubblicazione: Ottobre 2018
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto