Immigrazione in America latina
Dal postcolonialismo alla cittadinanza regionale
18,00 €
10,8 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Governare le migrazioni umane è da secoli un imperativo per gli ordinamenti dell’America latina, i quali sin dall’epoca coloniale sono stati origine, meta e corridoio di alcuni tra i flussi migratori più rilevanti del pianeta. L’opera presenta, in prospettiva comparata, come gli ordinamenti attuali della regione stiano mutando il proprio approccio alla regolamentazione della mobilità umana, mostrando interessanti elementi di confronto con i vicini USA e con l’UE, alla ricerca di un delicato equilibrio tra tutela dei diritti, sovranità statale e integrazione regionale.
pagine: 304
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-1610-4
data pubblicazione: Luglio 2018
editore: Aracne
collana: Comparare diritti | 2
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto