“L’oppio dei popoli”
Sport e sinistre in Italia (1892-1992)
20,00 €
12,00 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Intorno ai rapporti intercorsi in Italia tra sinistra e sport, si è consolidata, cristallizzandosi, l’idea dell’esistenza di una profonda divaricazione secondo cui le tante sinistre che hanno popolato lo scenario politico abbiano rifiutato o sottovalutato la questione sportiva, risultando incapaci di affrontarne le problematiche. Il volume, muovendo dall’“antisportismo socialista” d’inizio Novecento, affronta questa contraddizione giungendo a conclusioni meno semplicistiche e mostrando le più interessanti elaborazioni (Turati, Gramsci, Serrati, Togliatti, Berlinguer, Craxi, ecc.) e le strutture organizzative (“Ciclisti rossi”, Fronte della Gioventù, Unione Italiana Sport Popolare) messe in campo per superarla.
pagine: 316
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-1600-5
data pubblicazione: Luglio 2018
editore: Aracne
collana: Il podio | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto