Specchi ad angoli obliqui. Diario poetico di Elisabetta d'Austria
Riflessioni storiche, letterarie ed estetiche. Seconda edizione
12,00 €
7,2 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Elisabetta d’Austria–Ungheria è stata rappresentata come una donna mite, una figura romantica di moglie e madre che si è successivamente trasformata nella Sissi massmediatica, in parte non corrispondente alla reale figura storica. Nel 1951, il presidente della Confederazione Elvetica ha ricevuto un plico che conteneva il diario poetico dell’imperatrice. Le sue liriche sono « specchi ad angoli obliqui » che fanno luce sui rapporti umani nella famiglia imperiale e sull’evoluzione emotiva della loro autrice. Matteo Tuveri, sulla scia di Virginia Woolf, mostra al lettore un’Elisabetta dalle tinte forti, pubblicando la seconda edizione aggiornata di quello che viene considerato ormai un classico negli studi su Sissi.
pagine: 208
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1232-8
data pubblicazione: Gennaio 2019
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto