Simulare la scuola
Costruzione di un modello ad agenti
20,00 €
12,00 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Un modello ad agenti (ABM) può essere definito come una rappresentazione (semplificata) della realtà attraverso il computer. Tale metodo computazionale costituisce un’importante e recente innovazione che si aggiunge alla “cassetta degli attrezzi” di ricerca a disposizione delle scienze sociali. In un mondo virtuale popolato di “agenti”, i ricercatori possono riprodurre determinati aspetti di un fenomeno collettivo reale con l’obiettivo di comprendere meglio i meccanismi alla base e gli effetti delle interazioni tra gli attori in gioco. Il volume espone un caso di applicazione della metodologia allo studio dei contesti educativi. In particolare, il lavoro ha come scopo la costruzione di un modello ad agenti che sia in grado di simulare alcune delle complesse dinamiche che intercorrono tra alunni e insegnanti all’interno di una classe di scuola primaria, durante un momento specifico della didattica. La descrizione del progetto che il lettore troverà procede su due piani, quasi paralleli.
pagine: 260
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-1178-9
data pubblicazione: Aprile 2018
editore: Aracne
collana: Teoria e ricerca in educazione | 30
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto