Bartolomeo da Colle di Val d’Elsa, predicatore dell’Osservanza francescana
Uno studio storico-filosofico
24,00 €
14,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Il francescano Bartolomeo da Colle di Val d’Elsa (1421–1478), oltre ad essere stato autore di due trattati di argomento teologico–dogmatico (Tractatus de fide, Tractatus de confessione, tutt’ora inediti) e copiatore di numerosi florilegi, fu predicatore di riconosciuta fama e profondo conoscitore della Divina Commedia, che si preoccupò di trascrivere e commentare. Ricoprì altresì la carica di nunzio apostolico durante il pontificato di Pio II e giocò un ruolo determinante nella fondazione di uno dei primi Monti di Pietà, il Monte di Cristo di Orvieto. Di questa complessa e articolata figura, Marco Arosio fornisce un profilo completo e, in appendice, offre, accanto a documenti storici, alcune brevi trascrizioni dei due Tractatus.
pagine: 344
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-1024-9
data pubblicazione: Dicembre 2017
marchio editoriale: Aracne
editore: Gioacchino Onorati editore S.r.l. unip.
collana: Flumen Sapientiae | 5
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto