Caccia funebre
A – Narrativa
     
SINTESI
Caccia funebre narra la crisi dell’università attraverso un delitto. Il genere giallo si intreccia a quello saggistico in forme narrative innovative. Il contesto immaginario ruota intorno alla facoltà di Scienze della Comunicazione di Roma. Qui avviene il primo delitto: un professore di antropologia viene assassinato brutalmente per mezzo della pagina 221 di un libro infilata in bocca. Mentre il commissario Clavicola dirige le indagini, altri studenti, tutti legati all’esperienza con la cultura Bororo in Brasile, vengono violentemente assassinati. Chi è che uccide professori e alunni in nome di un potere accademico immodificabile? Questo l’enigma da risolvere.
pagine: 440
formato: digitale
ISBN: 978-88-255-0938-0
data pubblicazione: Dicembre 2017
editore: Aracne
collana: ContempoRagni | 12
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto