Parola e silenzio nel pensiero di Giovanni Vannucci
12,00 €
7,2 €
Area 15 – Scienze teologico-religiose
     
SINTESI
Giovanni Vannucci, frate dell’Ordine dei Servi di Maria, è stato un “pellegrino dell’Assoluto”, come egli stesso amava definirsi: aperto e attento ad accogliere in pienezza il mistero di Dio che si rivela in ogni espressione di vita autentica. Il libro ripercorre il pensiero di Vannucci, delineando la “via mistica” da lui suggerita: un itinerario spirituale che, attingendo alle tradizioni religiose dell’Oriente e dell’Occidente, viene offerto a tutti i cercatori della “Parola perduta”, cioè di una diversa e più alta qualità di vita. È una via luminosa e liberante che si realizza nel silenzio vigile e ricettivo e ha in Cristo — Parola incarnata — il suo riferimento centrale e costante.
pagine: 184
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-0848-2
data pubblicazione: Novembre 2017
editore: Aracne
collana: Thesaurus | 4
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto