Conoscenza distribuita e processi creativi
La mente, la complessità e i big data
14,00 €
8,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
I processi mentali sono il risultato di un’elaborazione cognitiva incorporata e distribuita che si estende al di là dei confini del cranio, coinvolgendo la sfera del corpo e quella fisica e culturale dell’ambiente esterno. La mente individuale è solo un sottosistema del sistema biologico che connette tutti gli esseri viventi. I rapporti tra i vari sistemi — l’uomo, la società e l’ecosistema nella sua globalità — avvengono tutti all’interno di un unico grande sistema complesso. L’avvento dei big data sta generando la fiducia nell’idea di poter analizzare la realtà estraendo conoscenza dai dati in modo da cogliere al loro interno relazioni significative in grado di comprendere la complessità.
pagine: 236
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-0800-0
data pubblicazione: Novembre 2017
editore: Aracne
collana: Filosofia della scienza | 12
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto