Fare città nella città
10 progetti per trasformare Tor Bella Monaca in un quartiere modello di sostenibilità urbana
17,00 €
10,2 €
Area 08 – Ingegneria civile e Architettura
     
SINTESI
L’architettura del Novecento ha immaginato di poter fare a meno dell’ambiente, svincolando la forma architettonica e urbana dalle funzioni primarie dell’abitare: il bisogno di riparo dal bisogno di sistemi eco–efficienti di gestione delle risorse essenziali per la vita come l’energia, l’acqua, il cibo, e il riutilizzo degli scarti dei processi metabolici. L’architettura moderna ha immaginato che la produzione energetica e alimentare, così come la gestione dei rifiuti, potessero essere delocalizzate, fisicamente allontanate e sottratte alla vista e alla pratica dell’abitare. La sfida della nostra epoca è quella di riunificare ovvero pensare insieme, in modo sistemico, alle diverse esigenze dell’abitare, credendo che il progetto debba partire sempre da un meta–programma generale e invariante. Nella costruzione del nuovo, ma anche e soprattutto nella riqualificazione dell’esistente, occorre individuare una forma che metta in relazione vegetazione (spazio ri–generativo di risorse primarie quali cibo, aria e acqua, biodiversità), riparo (spazio costruito, pubblico e privato) ed energia (locale, rinnovabile e pulita). Città e territori hanno bisogno diarchitettura e di architetti capaci di curare e sostenere la vita.
pagine: 152
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-0628-0
data pubblicazione: Dicembre 2017
marchio editoriale: Aracne
editore: Gioacchino Onorati editore S.r.l. unip.
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto