La penna perduta
Scritti 1919–1936
37,00 €
22,2 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Il volume raccoglie un’ampia antologia di articoli, corrispondenze e recensioni di Mario Castelnuovo–Tedesco (Firenze 1895 – Los Angeles 1968) il quale, prima del definitivo trasferimento negli Stati Uniti a seguito del varo delle leggi razziali, affiancò l’attività di critico a quelle intense e apprezzate di compositore e pianista. Molti di questi scritti, risalenti dunque agli anni Venti e Trenta e dedicati a Pizzetti, Casella, Falla, Stravinskij e altri protagonisti del Novecento musicale italiano e internazionale, furono da lui stesso selezionati in vista di una ripubblicazione che solo oggi si realizza.
pagine: 500
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-0579-5
data pubblicazione: Giugno 2017
editore: Aracne
collana: I discorsi della musica | 5
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto